Impianto di Saturazione Containerizzato Raffaella

drafinsub_saturation_system_raffaella

L’impianto di saturazione Raffaella di proprietà della Drafinsub è un impianto modulare containerizzato e concepito per adattarsi a molteplici impieghi. Progettato per raggiungere i 200 metri di profondità può operare a temperature comprese tra i -10°C e i 50°C e ha la peculiarità di occupare un’area di ponte molto contenuta (circa 70 mq) caratteristica che ne fa un impianto montabile anche su vessel di piccole dimensioni.

I suoi componenti principali sono una campana di immersione per due/tre divers, un sistema di messa a mare e recupero del tipo “A-Frame” ideale per l’impiego sia a bordo nave sia in caso di moon-pool; due sistemi di verricelli indipendenti (uno per la campana e uno per la zavorra) due camere di decompressione (una camera di trasferimento e una camera principale) per quattro/sei sommozzatori e una sala di controllo. In caso di emergenza un’unità di evacuazione pressurizzata è collegata all’impianto e pronta per
essere utilizzata.

L’impianto è stato interamente progettato e costruito secondo le più recenti normative IMCA e UNI
in vigore.

Immagini correlate

Invalid Displayed Gallery