Alto fondale

Interventi in alto fondale con tecniche di saturazione

Per le operazioni in alto fondale disponiamo di un moderno impianto iperbarico tra i più completi ed efficienti.
L’impianto “Raffaella” è un Impianto di Saturazione progettato per operazioni fino ad una profondità massima di 200m, ed è equipaggiato con una Hyperbaric Rescue Chamber (HRC), progettata per evacuare i divers in saturazione.
L’impianto è composto di moduli containerizzati per permettere una rapida movimentazione e trasporto dello stesso con veicoli standard e mezzi di sollevamento standard. Per la sua configurazione sono necessari 70mq. L’impianto è operativo per saturazioni con 4/6 operatori subacquei e la campana è operativa per interventi con 2/3 operatori.

Controlli NDT impianti Offshore

Drafinsub dispone di staff qualificato che possiede la certificazione NDT di Secondo Livello con metodo “ultrasonoro” e metodo “ liquidi penetranti” con giogo magnetico e spessimetro digitale dei pali delle piattaforme

Posa Manutenzione e riparazione condotte

Costruzione e messa in opera di spool speaces per la realizzazione e la gestione di sistemi di trasporto e distribuzione del gas metano e petrolio.
Drafinsub propone la posa di spool fino ad un massimo di 200metri di profondità.

Rivestimento con resine epossidiche

Plastificazione di zone sul bagnasciuga con la spalmatura di resina epossidica su piattaforme

Prospezioni subacquee con sistemi Multibeam sub bottom profiler e side scan sonar

Offriamo una gamma completa di servizi di survey, in grado di soddisfare qual si voglia richiesta.
Per ulteriori informazioni seguite il link al sito della Drafinsub Survey Srl, il ramo Survey di Drafinsub Srl

Servizi per la Protezione Catodica

  • Controllo e posizionamento di sistemi di protezione catodica per impianti offshore
  • Controllo della potenzialità del sistema ed eventuale sostituzione degli anodi sacrificali